Bec de Nannaz

fabio_olmo's picture
fabio_olmo
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
1 849 m
Quota di arrivo: 
3 010 m
Dislivello: 
1 161 m
Tempo di salita o complessivo*: 
3h00'
Tempo di discesa: 
2h00'

Introduzione

Il Bec de Nannaz o Falconetta (chiamata cosi per la numerosa presenza di falchetti sulla sua cima) è una delle classiche della stupenda Valle d'Ayas. Il 14 agosto di ogni anno, inoltre, viene celebrata una messa sulla cima in ricordo delle vittime della montagna, alcune delle quali vengono ricordate con delle targhe poste su delle rocce.

Descrizione

Parcheggiata l'auto sulla piazzola antistante la chiesa, si prende il sentiero subito a sinistra di questa seguendo le indicazioni. Il breve tratto porta davanti all'entrata della Ca' Zena (un pezzo di Liguria a 1800m) e si prende il sentiero a fianco l'ancora. Si raggiunge cosi dopo attraversato il boschetto e un sentiero tra due steccati l'Alpe Metsan. Superata la sua area pic-nic si punta a sinistra verso la cappella Sarteur da poco consacrata. Oltrepassatala a sinistra si arriva all'indicazione del Sentiero degli Alpini che porta all'alpe Vascotchaz. Qui bisogna prestare un po di attenzione in quanto il sentiero non è chiaro e le indicazioni potrebbero portare a continuare a seguire il sentiero (3) che porta al colle Vascotchaz. Si prende invece il Sentiero (3) puntando decisamente a sinistra a mezza costa nei prati sempre più pullulanti di mucche che lasciano sul terreno grossi "ostacoli" da evitare accuratamente. Sia arriva cosi all'ingresso del Plan Pera dove un ironico messaggio ci invita a rifornirci di acqua all'ultima sorgente peraltro "ben difesa". Da qui la vetta è ben visibile e seguendo il sentiero comunque ben tracciato si comincia a salire con piu decisione e continuità fino ad arrivare sotto la punta vera e propria che si aggira nella pietraia e che continua sul lato della Valtournenche. A mio avviso non sarebbe cosi esagerato avere una protezione per il capo in questo breve tratto che passa proprio sotto il contrafforte della punta, non si sa mai... Fatto l'ultimo sforzo si arriva alla stretta ma lunga e pianeggiante cima che con la classica croce ci fa trovare un altare con all'interno un cappello d'alpino e una pagina della Domenica del Corriere che descrive la tragica morte di 18 Alpini che nel '54 caddero con la loro Jeep da un dirupo sul Passo di Gavia. Il panorama è sicuramente uno tra i piu belli, a Nord il piccolo e Grande Tournalin, la vicina Becca Trécare unita con il Colle di Nana, la catena del Rosa e sotto di noi il Rifugio Grand Tournalin con la strada che sale nel vallone di Nannaz da Saint-Jacques. Ad Est il Testa Grigia, Corno Bussola e compagnia, a Sud la Val d'Ayas con lo Zerbion che domina e a Ovest la Valtournenche e nelle giornate limpide il Bianco.
Il ritorno si effettua sullo stesso sentiero anche se ci sarebbe la possibilità di scendere per il Colle di Nannaz - Vallone di Nana o per il colle Vascoccia , soluzioni pero sicuramente più difficoltose e prive di segnalazioni.

Informazioni generali

Via: da Mandriou
Segnavia: -
Tipologia percorso: a/r
Periodo consigliato: giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre
Pericolo Oggettivo: nessuno
Esposizione al sole: sud
Tratti esposti: nessuno
Acqua: Mandriou, Vascotchaz

Riferimenti bibliografici

  • Luca Zavatta, Le Valli del Monte Rosa, L'Escursionista Editore, Rimini, 2002
  • Valtournenche, Monte Cervino e Val d'Ayas ovest, Carta dei sentieri foglio 7, scala 1:25.000, L'Escursionista Editore, Rimini, 2005

Accesso stradale

Dall'uscita del casello autostradale A5 di Verrès si seguono le indicazioni per Champoluc e Brusson e dopo aver attraversato parte dell'abitato di Verrès ci si immette sulla strada regionale che risale tutta la valle di Ayas, si supera Brusson e si raggiunge il bivio per Antagnod: si svolta a sinistra e si inizia a percorrere la strada sino ad Antagnod e, poco dopo raggiungendo Mandriou.

Galleria fotografica

Bec de Nannaz: ci siamo stati!

  • Bec de Nannaz

    22/06/2015
    massimo's picture
    massimo
  • Bec de Nannaz

    23/08/2013
    ermanno's picture
    ermanno

Mandriou: relazioni itinerari

  • Mont Facebelle

    giancarloberetta's picture
    giancarloberetta
  • Bec de Nannaz

    fabio_olmo's picture
    fabio_olmo

#3000 Valle d'Aosta: per saperne di più...