Verrès

0 votos
+
¡Vota positivo!
-
¡Vota negativo!
Imagen de maurizio
maurizio
Castello di Verrès
Photo credits: 
Castello di Verrès ©2002 Massimo Martini

Scheda informativa

Superficie: 8,36 kmq
Altitudine: 391m
Maggior elevazione:
Numero abitanti: 2758
Nome in dialetto:
Nome abitanti:
Santo Patrono:
Sito internet:
Webcam:
Comuni confinanti: ArnadChalland-Saint-Victor, ChampdeprazIssogne, Montjovet
Villaggi e frazioni:
Alpeggi:

Descrizione

Importante comune della bassa Valle d'Aosta, posto all'inizio della valle laterale di Ayas. Ha ricoperto un ruolo importante già in epoca romana, quando era nota una stazione lungo la via delle Gallie denominata Vitricium.
Ma fu il medioevo il periodo di massimo splendore del paese: già nel X secolo sorse la Prevostura di Saint-Gilles, un ente religioso che ebbe grande sviluppo, tanto da detenere i diritti su numerose parrocchie e perfino sull'ospizio del Piccolo San Bernardo. Verso la fine del Quattrocento, però, a causa dell'introduzione della figura del Priore commendatario (un responsabile dell'ordine non residente in loco e sovente più interessato ai propri che ai comuni interessi), la prevostura iniziò una inarrestabile decadenza. Dal 1911 essa è affidata ai Canonici Regolari Lateranensi, che oggigiorno hanno assorbito anche gli incarichi parrocchiali. Resta comunque l'antico monastero, costruito tra l'XI ed il XVIII secolo, in posizione dominante sul vecchio borgo medievale.
L'altro e più famoso simbolo del paese è il castello, arroccato in posizione strategica all'imbocco della valle d'Ayas. La sua struttura principale fu completata nel 1390 da Ebalo di Challant, ma una iscrizione posta sopra il portone ci informa come fu Renato di Challant a fortificarlo con i bastioni attualmente visibili nel 1536 (un anno di capitale importanza nella storia delle istituzioni e dell'autonomia valdostane). Oggigiorno si ricorda maggiormente la figura di Caterina di Challant e di suo marito Pierre d'Introd, promotori intorno alla metà del XV secolo, di una rivolta contro il potere sabaudo a causa di questioni dinastiche. Il popolo parteggiò per la contessa, almeno finché la fortuna fu con lei, e per questa ragione dall'ultimo dopoguerra la vicenda viene rievocata nel corso di un fastoso carnevale storico, che per l'occasione rinnova feste e banchetti nei saloni del castello.

 

Verrès: relazioni itinerari

  • Alpe Seura

    9/05/2008
    Imagen de maria grazia s
    maria grazia s
  • Seura

    4/02/2006
    Imagen de massimo
    massimo
  • Croix de Saint-Gilles

    Imagen de massimo
    massimo

Verrès: ci siamo stati!

  • Castle's Trail 2018

    10/03/2018
    Imagen de massimo
    massimo
  • Tor della Bassa Val d'Ayas

    7/05/2016
    Imagen de massimo
    massimo
  • Col d'Arlaz

    Tor d'Arlaz

    13/03/2016
    Imagen de massimo
    massimo
  • Via Francigena VdA

    Via Francigena (Saint-Vincent-Issogne)

    1/04/2013
    Imagen de massimo
    massimo
  • Alpe Seura

    8/04/2012
    Imagen de massimo
    massimo

Verrès: tracce GPS

  • Castle's Trail

    24/02/2018
    Imagen de massimo
    massimo

Verrès: per saperne di più...

Verrès, sul magazine!

  • Castle's Trail 2018

    10/03/2018
    Imagen de redazione
    redazione
  • Castle's Trail 2017 - la gara

    11/03/2017
    Imagen de redazione
    redazione
  • Castle’s Trail, un primo successo: superate le 220 iscrizioni

    1/03/2017
    Imagen de redazione
    redazione
  • Castle's Trail 2017

    3/02/2017
    Imagen de redazione
    redazione
  • A Verrès le qualifiche per Rockshow 2012

    31/12/2012
    Imagen de massimo
    massimo