Cappelletta della Baiarda

Ritratto di locontim
locontim
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
11/10/2020
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
300 m
Quota di arrivo: 
710 m
Dislivello: 
463 m
Lunghezza*: 
10.48 km
Tempo di salita o complessivo*: 
4h30'

Introduzione

 

Descrizione

Quasi subito, dalla Colla di Pra (300m) sopra Acquasanta, si ignorano i segnali relativi al sentiero del Beato Frassati, continuando su una ampia pista. Si  tralasciano delle diramazioni e la strada affronta una serie di tornanti. Perseverando nella salita, il tracciato si restringe. Con un semicerchio, superato il rio Condotti (asciutto), ecco che c'è la Cappelletta della Baiarda (chiusa) a 703 m. E' presto, pur tuttavia non dispiace una pausa. In lontananza spicca il bivacco Paganetto. Si riparte, fino ad un importante incrocio dove si taglia quasi in piano la montagna. Si sfiora una casupola, perdendo quota e immergendosi in una pineta. Un bivio (palina) costringe a una svolta di quasi 360 gradi a sinistra. Si rimonta brevemente fino ad intravedere una massicciata e, una volta raggiunta, si inverte di nuovo la marcia. Il bivacco Paganetto (710 m) è poco distante, nei pressi del monte Riondo. La piccola costruzione è proprio ben tenuta e un altra sosta è  d'obbligo. Sulla sinistra, il Santuario della Madonna della Guardia attira l'occhio. In seguito, si sfiorano alcuni ruderi, perdendo quota fino al 'Cian de Figge' (625 m). Le vedute sulla costa sono molto belle! Si cala ancora lungo il costone della montagna verso Pra (due opzioni possibili), fino a incrociare il percorso delle “Lische Alte”. Ci si abbassa ancora, tenendo la destra per due volte (la seconda dalle “Lische Basse” per chiudere l'anello). La via è in falsopiano e segue le sinuosità del territorio. Guadati dei ruscelli, da un tornante ci si immette sul cammino del mattino. Scendendo, in breve, c'è la macchina che attende. 
In definitiva: diff. E, disl. 450 mt, circa 4h30/5h totale, 11 km, clima molto fresco, con un fastidioso vento.
 
NB: in caso di gita, verificare, sempre, con FIE, Cai, eventuale Ente parco o altre Istituzioni, pro loco, ecc., che non ci siano state variazioni che abbiano 
aumentato le difficoltà! Si declina ogni responsabilità. Il presente testo ha solo carattere puramente indicativo e non esaustivo.
 
oltre al file foto pdf, con un po' di altre info: 
http://www.cralgalliera.altervista.org/BaiardaPaganetto020.pdf
 
 

Informazioni generali

Segnavia: nessuno
Tipologia percorso: circolare
Periodo consigliato: dalla primavera all’autunno, evitando le giornate più calde e o fredde
Esposizione al sole: ovest
Pericolo Oggettivo: nessuno
Tratti esposti: nessuno
Attrezzatura utile: normale attrezzatura da escursionismo giornaliero
Acqua: n.r.

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Da Voltri si prende la strada in direzione del passo del Turchino, deviando poi a destra verso l'abitato di Acquasanta. Lì giunti, si piega a destra verso la stazione. Oltre il bivio per la fermata ferroviaria, si continua a salire fino alla Colla di Pra (300 m), lasciando l'auto nei pochi posti disponibili.

Galleria fotografica

Cappelletta della Baiarda: tracce GPS

Cappelletta della Baiarda: ci siamo stati!

#escursioni alle porte di Genova: relazioni itinerari

  • Cappelletta della Baiarda

    11/10/2020
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Bavari-Marassi: lungo i crinali fortificati dai Sabaudi

    8/12/2019
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Bogliasco, da Sant'Ilario

    24/02/2019
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Monte Fasce

    1/01/2019
    Ritratto di locontim
    locontim

Città Metropolitana di Genova: per saperne di più...

Pagine