Lago di Valsorda

Ritratto di locontim
locontim
0 votes
+
Vote up!
-
Vote down!
Data rilievo: 
4/09/2020
Difficoltà: 
T2
Quota di partenza: 
1 549 m
Quota di arrivo: 
2 080 m
Dislivello: 
531 m
Lunghezza*: 
6.00 km
Tempo di salita o complessivo*: 
3h15'

Introduzione

Il lago di Valsorda è un specchio d’acqua poco conosciuto, ma molto caratteristico. Il bait Delfo è proprio ben tenuto e in un fascicolo si può leggere la storia di questo riparo (in alcune mappe viene chiamato Malga Valsorda di Verdesina).

Descrizione

Poco sopra malga Rosa, si piega a sinistra su una ampia traccia. In seguito, si va dritti, ancora sul sentiero segnato, brevemente. Il bivio è poco chiaro: se si scende e si arriva ad un guado bisogna tornare… indietro! La deviazione è evidenziata con scritte e una freccia azzurra un po’ sbiadite. Ci si inerpica nel bosco, fino ad uscire dalla vegetazione. Per fortuna, non ci sono deviazioni. Raggiunta la costruzione, per il momento, si prosegue per lo specchio d’acqua: sopra l’edificio si piega a destra, all’unico bivio che si trova, attraversando il torrente. Un breve tratto è più tecnico. Si guadagna ancora quota fino a vedere il sottostante lago di Valsorda (2070 m). Dopo, si rientra dalla casa per la pausa pranzo (tot andata 2h15). 
Terminata la sosta, si ritorna sui propri passi. fino alla malga Rosa (1h scarsa), dove prendere un caffè. E’ pure possibile comprare dei buoni formaggi che sono prodotti in loco! 
In sintesi: giornata nuvolosa ma senza pioggia - disl. 550 mt - Dif. E - 6,5 km - per circa 3h15 Tot. + tutte le pause x vedere i vari luoghi che si incontrano. Comodità di percorrenza media: sufficiente
 
Un approfondimento su questa gita è disponibile a pag. 4 di Un’Idea… num. 56 http://www.cralgalliera.altervista.org/56.pdf
 

Se volete ecco il file foto pdf, con un po’ di altre notizie: 
http://www.cralgalliera.altervista.org/VacEst020G.pdf
 
NB: in caso di gita, verificare, sempre, con FIE, Cai, eventuale Ente parco o altre Istituzioni, pro loco, ecc., che non ci siano state variazioni che abbiano aumentato le difficoltà! Si declina ogni responsabilità. Il presente testo ha solo carattere puramente indicativo e non esaustivo.
 
Info Sezione Escursionismo Cral Galliera: http://www.cralgalliera.altervista.org/esc.htm  
gite 2021 al link: http://www.cralgalliera.altervista.org/gite021.pdf

Informazioni generali

Segnavia: SAT
Tipologia percorso: a/r
Periodo consigliato: giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre
Esposizione al sole: est
Pericolo Oggettivo: nessuno
Tratti esposti: nessuno
Attrezzatura utile: normale attrezzatura per escursionismo giornaliero
Acqua: n.r.

Riferimenti bibliografici

  •  

Accesso stradale

Da Villa Rendena, si abbandona la Statale all’altezza di Piazza C. Battisti. Subito, si vede la 1a indicazione per malga Rosa. Si risale su una stretta rotabile che poi diventa un comodo sterrato (controllare se è possibile arrivare al ristoro in auto) fino al posteggio, 1550 m.

Galleria fotografica

Lago di Valsorda: ci siamo stati!

Parco Adamello-Brenta: relazioni itinerari

  • Giro dell'Imperatore, tra i rifugi Boch e Graffer

    5/09/2020
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Lago di Valsorda

    4/09/2020
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Cima Durmont

    30/08/2020
    Ritratto di locontim
    locontim
  • Rifugio Mandrone

    Ritratto di ivano_ruffoni
    ivano_ruffoni

Parco Adamello-Brenta: per saperne di più...